Johnson srl Johnson srl

Angelo Grilli

Angelo Grilli, pavese, si è formato tra Pavia (Scuola d’Arte), Milano (Scuola Superiore d’Arte Cristiana) e Verona (Accademia Cignaroli). Alla scultura, in bronzo ed in pietra, ha unito nel corso della sua carriera l’arte della  ceramica e della vetrata. Dal 1950 inizia la partecipazione a mostre internazionali in Italia e all’estero, mentre all’attività di scultore si affianca l’insegnamento presso Licei Artistici. Seguono, negli anni Sessanta e Settanta opere importanti per il Cimitero Monumentale di Milano, per la sede della CARIPLO a Londra, e il grande rilievo in cotto per la Chiesa della Sacra Famiglia di Pavia. Tra le mostre personali, particolarmente importante e di grande successo è quella di Ravenna del 1984. Numerosi anche i premi ricevuti in diverse occasioni, tra cui  la V Biennale di Ravenna, la Triennale di Milano del 1973, la medaglia d’oro del Comune di Pavia del 1991 e il Sigillo d’oro della Camera di Commercio di Pavia nel 1993. Chiamato a far parte di giurie internazionali, sue opere sono presenti in importanti musei e collezioni pubbliche e private, tra cui il Museo Vaticano, il Museo Residenz di Monaco di Baviera ed il Museo Wroclaw di Cracovia. Alle grandi opere, tra le quali occorre ancora aggiungere il progetto per la porta centrale della Basilica della repubblica di San Marino, la realizzazione della porta bronzea della Chiesa della sacra Famiglia di Pavia e il monumento ‘a tutti i caduti’ della II guerra mondiale, sempre a Pavia, si affianca  l’esecuzione di modelli per alcune serie numismatiche della Repubblica di San marino e una vasta produzione medaglistica, per la quale Johnson ha collaborato in modo decisivo nel corso di più di trent’anni.

Una passione che guarda al futuro..
Come nasce una medaglia