Johnson srl Johnson srl

Floriano Bodini

Nato a Gemonio , in provincia di Varese, ha frequentato l’accademia di Brera a Milano, dove è stato allievo di Francesco Messina.  Dopo le prime mostre in varie città italiane, nel 1962 è stato invitato alla XXI Biennale di Venezia. Ha esposto anche alle Quadriennali di Roma ed in molte città straniere: New York, Amburgo, Lisbona, Madrid, Colonia, Buenos Aires, Anversa, Bonn. Ha realizzato opere per molte committenze nazionali ed internazionali, alcune di grandi dimensioni, spaziando dal bronzo al marmo. Particolarmente importanti: il monumento a Paolo VI nel Duomo di Milano e al sacro Monte di Varese, il monumento ai ‘Sette di Gottinga’ ad Hannover, la Porta Santa nella basilica di San Giovanni in Laterano per l’anno 2000, l’altare maggiore del Santuario di Loreto, la statua di Santa Brigida in Vaticano. Ha svolto anche un’intensa attività didattica, prima al Liceo Artistico e poi all’Accademia di Brera, all’Accademia di Carrara; ha tenuto la cattedra di scultura presso il Politecnico di Architettura di Darmstadt. Le sue opere sono presenti in musei italiani ed esteri ed è stato insignito di numerosi premi. Nel 1999 è stato inaugurato a Gemonio il Museo Civico che porta il suo nome. Alle grandi opere ha unito una intensa attività come medaglista, alla quale Johnson ha collaborato intensamente per molti anni.
Una passione che guarda al futuro..
Come nasce una medaglia